Il Boy Wonder

giugno 25, 2008

san sebastiano

Filed under: Uncategorized — ilboywonder @ 10:39 am

Una notte normale. Io solo a guardarla. Una notte come tante altre. io. solo. a. guardarla. Preso in un serpente d’asfalto, si snoda e curva e controcurva e mi porta al tempio. spengo la machina, tace la samba ritmata che mi ha portato fino a qui, solo l’acqua a farmi da colonna sonora.  Siedo sui gradini. La notte mi inghiotte. le luci della città some bussola, i lampioni come costellazioni.Luci.  Così di solito non si fa penso.  un angolo di paradiso, l’inferno forse non fa così paura. Esito ad andarmene quasi cosapevole che forse è l’ultima prima volta. Eyes open wide. lancio uno sguardo lancinante a questo cielo scuro e mi riprendo un po di libertà scendendo dalla via marchiata da me. ogni curva è un esitazione, ogni ansa un emozione che lascio andare per non trovarla più. Ironia. Ai miei piedi un viale trionfale che conosco troppo bene. mi porta beffardo lontano come primo tra gli ultimi.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: